Settembre, tu mi hai lasciato con un messaggio
E io non ti ho detto niente, le cose giuste
Non hanno un gran bisogno di parole
Ottobre, oggi è arrivato ottobre, col suo cappotto nero
E piove sulle finestre dove milioni di persone sole
Vanno avanti e indietro, in cerca del presente
Cercando una risposta a questo cielo a specchio di novembre

Dicembre, erano mesi che non usciva il sole
È sempre così difficile, dicevi, l’amore
Cambieranno nome ma tu, mese dopo mese di più
Sei presente
Cos’avrò se la notte mi dà nostalgia?
Se non ho fantasia
Non posso scegliere
Ogni volta, ogni maggese, che ritorna
A dar vita a un seme
Sarà vita nuova anche per me

Ricordi, li puoi tenere in testa
O nascondere in un portafogli
Ma c’è chi se li dimentica nei sogni
Sveglia! Gennaio arriva in fretta
La neve è quel che resta di Febbraio
Di un’astuta ricorrenza
Un bacio è solo un bacio
E marzo è una promessa
Ma per qualcuno la prima rosa di maggio
È una scoperta

Estate, erano mesi che non usciva il sole
È sempre così difficile, dicevi, l’amore, ah

Cambieranno nome ma tu, mese dopo mese di più
Sei presente
Cos’avrò se la notte mi dà nostalgia?
Se non ho fantasia
Non posso scegliere
Aah, ogni volta ogni maggese che ritorna
A dar vita a un seme
Sarà vita nuova anche per me
Sarà vita nuova anche per me
Vita nuova anche per me